editori 2020

GOG Edizioni ° GOG è una casa editrice romana nata dalle colonne digitali della rivista di agitazione culturale L’Intellettuale Dissidente come rifugio critico e libero per chiunque sia in lotta con i tempi che corrono. Un megafono di propaganda, agitazione ma anche formazione e riflessione, con l’obiettivo di ribaltare i dettami della cultura dominante.

Bietti ° La casa editrice Bietti nasce a Milano nel 1870, grazie allo stampatore Angelo Bietti. Si afferma come editore di punta nel Novecento con la prima pubblicazione dello Zingarelli e di opere di Verne, Dumas e Dostoevskij. Agli inizi del nuovo millennio una nuova gestione giovane e dinamica decide di rilanciarla grazie ad iniziative come la rivista “Antarés” e la collana “l’Archeometro”.

La Vela ° La Vela è un progetto nato dopo vent’anni di esperienza editoriale con l’obiettivo di sfidare un settore già stanco e affaticato, dominato dai gruppi gruppi che occupano ogni spazio di lettura. La Vela si occupa di vita, sport, musica, politica, diritti, doveri e valori seguendo una linea editoriale ben definita che possa stimolare dibattito, riflessione e condivisione.

Il Cerchio ° Con un catalogo di più di 500 titoli, questa casa casa editrice nata 38 ani fa, racconta attraverso i suoi testi l’esperienza del Sacro nell’umanità, sulla cultura e sulla storia europea. Il suo scopo è rimediare alla crisi di valori e di identità dell’Occidente postmoderno attraverso il recupero delle tradizioni e di un passato da conoscere e di cui riappropriarsi.

Capire Edizioni ° Capire Edizioni è una casa editrice indipendente che raggruppa sotto di sè i marchi CartaCanta Editore e Risguardi Edizioni di Forlì, Edizioni della Meridiana di Firenze, Coazinzola press e Mobydick.

Piano B ° Piano B Edizioni nasce nel 2008, fin da subito alla ricerca di una propria identità nell’affollato panorama editoriale, ispirandosi all’immagine mentale del “Piano B” ovvero la soluzione efficace che può offrire un’inconsueta via d’uscita. L’attenzione di Piano B Edizioni è rivolta ai grandi classici ormai dimenticati, rinnovati tramite nuove traduzioni e grafiche accattivanti.

66thand2nd ° fondata a Roma nel 2008. Il nome è un omaggio a New York: Sixtysixthandsecond infatti è l’incrocio tra la Sessantaseiesima Strada e la Seconda Avenue, a Manhattan, dove gli editori hanno creato il primo nucleo del progetto editoriale di 66thand2nd – un progetto, come suggerisce il logo ispirato alla segnaletica delle freeway, che guarda con attenzione ai fermenti della narrativa angloamericana, ma anche aperto alle letterature altre e ai talenti italiani.

Eclettica ° Eclettica Edizioni è una casa editrice con sede a Massa, da 10 anni attivissima nel promuovere una cultura alternativa, tramite la pubblicazione di libri a tematiche social-politiche e storiche, dedicando però attenzione anche a romanzi e narrativa. A maggio, Eclettica Edizioni ha pubblicato il primo numero del suo bimestrale Storia Rivista.

Settecolori ° storica casa editrice che ha pubblicato ,tra gli altri, Robert Brasillach, Jean Cau, Alain de Benoist, Pierre Drieu La Rochelle, Jean-Jacques Langendorf, Thomas Molnar. Fra gli italiani, Giuseppe Berto, Alberto Indelicato, Attilio Mordini, Alberto Pasolini Zanelli, Nico Perrone, Maurizio Serra, Stenio Solinas. Un catalogo lontano dalla modernità di massa e dai suoi riti: un invito al viaggio, il piacere della lettura come antidoto alla fatica di vivere, il gusto della scoperta, della spregiudicatezza, della contaminazione intelligente.

LEF ° LEF è una casa editrice di punta nella promozione di una cultura ecologista basata si temi della custodia attiva e responsabile della creazione e l’esodo dalla società dei costumi. LEF non è solo una casa editrice ma anche una vera e propria libreria situata a Firenze dove sono disponibili titoli di altre case editrici.

Atlantide ° Un nuovo modello editoriale e culturale. Fuori dal tempo, fuori dai format, fuori dalle convenzioni”: è il motto di Atlantide, il nuovo progetto di Simone Caltabellota: 10 titoli l’anno, 999 copie per ciascun volume, e testi venduti nelle librerie indipendenti e in abbonamento.

Mimesis ° Lo stretto rapporto con il mondo universitario e la costante esplorazione di nuovi ambiti d’indagine hanno garantito alla casa editrice un catalogo sempre più vasto: 4.000 titoli, una programmazione di 300 novità all’anno organizzate in 140 collane, e sottoposte alla valutazione dei direttori e dei comitati scientifici, con oltre 6000 docenti coinvolti nei diversi comitati e una trentina di riviste. Oltre a garantire una produzione editoriale di valore scientifico, la vocazione di Mimesis per il pensiero libero e indipendente si esprime anche attraverso la più completa autonomia dei propri autori. 

Sandro Teti ° Nasce a Roma nel 2002. Pubblica cinque collane. Historos diretta da Luciano Canfora, si occupa di saggistica storica, senza limiti temporali. I Russi e l’Italia tratta della plurisecolare presenza russa nel Bel Paese e degli italiani in Russia. Protagonisti sono i rappresentanti della letteratura, dell’arte, della musica, della politica e della diplomazia dei due paesi, che hanno contribuito a creare e a consolidare i legami tra i due popoli. ZigZag spazia fra prosa e poesia, prediligendo gli autori emergenti, giovani e non. Immagine è dedicata a cataloghi e a libri fotografici. Il Teatro della Storia, diretta da Ada Gigli Marchetti, vuole essere un sipario aperto sulla Storia attraverso testi teatrali. Sandro Teti Editore cura e pubblica una delle riviste culturali più longeve del Paese, Il Calendario del Popolo, fondata nel 1945. Il catalogo della Sandro Teti Editore ammonta a oltre 1000 pubblicazioni.

Quodlibet ° Fondata a Macerata nel 1993 da un gruppo di allievi di Giorgio Agamben, sotto la guida di Gino Giometti e Stefano Verdicchio si è inizialmente specializzata in saggistica e filosofia, aprendosi in seguito alla letteratura, alla critica d’arte, all’architettura, dando ampio spazio alla pubblicazione dei classici come Matteo Ricci. Dal 2013 la casa editrice è diretta da Stefano Verdicchio.

Oaks ° Una casa editrice nuova, coraggiosa, giovane e anticonformista. Porta nelle librerie novità assolute e ristampe aggiornate, introdotte da firme illustri. Nel suo catalogo testi ormai dimenticati di grandi autori del pensiero politico, come Oswald Spengler, Moeller Van Den Bruck, Mao Zedong e Nikolaj Berdjaev e personaggi sopra le righe come Albert Spaggiari.

Lindau ° casa editrice indipendente, nata a Torino nel 1989. Pubblica libri di letteratura e saggistica, dal cinema all’attualità, dalla scienza alla psicologia con opinioni, anche e soprattutto, fuori dal coro.

Il ramo e la foglia ° casa editrice indipendente di Roma, per una visione unitaria e integrata della letteratura dell’arte e della conoscenza. Pubblica romanzi, racconti, poesia e saggistica divulgativa. 

Codice Edizioni ° casa editrice fondata a Torino nel 2003 da Vittorio Bo, inizialmente orientata sulla scienza e nel tempo ampliatasi nel tentativo di coprire gli innumerevoli bisogni di conoscenza e curiosità di lettori. Dal 2014, si è lanciata nell’avventura di “raccontare storie” con la prima collana di narrativa, che ha ad oggi un catalogo di rilievo e di grandi lettori. 

Diana Edizioni ° progetto culturale animato da un gruppo di volontari (studenti, ricercatori, giornalisti, intellettuali).  Le collane Diana hanno l’ambizione di proporsi come strumenti di ricerca, come percorsi formativi in grado di sfidare la desertificazione intellettuale determinata dalla sterile accettazione del “mito del consumo” e degli assiomi del politicamente corretto. 

Rogas Edizioni ° casa editrice romana indipendente no EAP dal 2015, con particolare attenzione e focus sulle scienze sociali, politiche e umanistiche, oltre ad un costante lavoro di ricerca per il recupero e la ripubblicazione di classici della letteratura inglese. 

Zambon ° una casa editrice milanese che, dal primo minuto, rifiuta di seguire le mode del revisionismo e del negazionismo, nel campo della saggistica e della ricerca storica. Respinge con forza la “filosofia del manager” nell’editoria e quella delle “ricerche di mercato” da consumarsi nelle librerie-supermercati. 

Edizioni Mondo Nuovo ° casa editrice di Pescara che si interessa di nuove modalità del sentire spirituale e scientifico, con un’apertura verso le prospettive e gli scenari futuri. Pubblica libri di arte, saggistica, opere di divulgazione scientifica, scenari internazionali, medianità e inchieste. Si pone al centro del dibattito come un “osservatorio della contemporaneità”. 

Voland ° provocatori culturali indipendenti dal 1995, con sede a Roma. Come Voland, Signore delle Tenebre del Maestro e Margherita di Bulgakov, amano solo la buona (ottima) letteratura, con (ovviamente) un’innata attenzione al mondo slavo, fatto di grandi letterature spesso sottovalutate e poco lette: russa, ceca, bulgara, polacca, ma senza per questo negare l’occhio al resto della produzione letteraria di qualità di altri paesi e territori